Corso di Flauto Traverso

Cenni Storici

Il flauto traverso appartiene alla famiglia dei legni.

flauto traversoIl suo nome deriva da traverso proprio perché si suona di traverso.− Nella sua forma moderna, il flauto traverso è costruito normalmente in metallo. Ha forma cilindrica nel corpo centrale e nel trombino, leggermente conica nella testata. Il flautista suona soffiando nel foro d’imboccatura e azionando un numero variabile di chiavi, che aprono e chiudono dei fori praticati nel corpo dello strumento, modificando così la lunghezza della colonna d’aria in vibrazione e quindi variando l’altezza del suono.

L’emissione del suono è dovuta all’oscillazione della colonna d’aria che, indirizzata dal suonatore sull’orlo del foro d’imboccatura, forma vortici che ne provocano l’oscillazione dentro e fuori dal foro mettendo in vibrazione l’aria all’interno dello strumento.

La forma moderna del flauto (cilindrico, a dodici o più chiavi) è dovuta alle modifiche applicate ai flauti barocchi (a loro volta derivanti da più antichi flauti a sei fori) dal tedesco Theobald Boehm (1794-1881) e ai successivi perfezionamenti ideati dai fabbricanti di scuola francese.

Il Corso di Flauto Traverso

Il corso di Flauto prevede un primo approccio mirato sull’utilizzo dell’aria per generare il suono attraverso la testata, successivamente si inizia a lavorare con i primi metodi, lavorando sulla ricerca del suono e i primi passi sulla tecnica, verso metà anno  si iniziano  a fare le prime esperienze di musica d’assieme in preparazione del saggio, che come ogni anno è al concerto di Primavera. La nostra insegnante, diplomato in Flauto Traverso ha una consolidata esperienza  nel settore.

Docente: Mirka Cassinadri

per info su corsi compilare il form seguente:

Compila il form qui sotto per info sui nostri corsi





Nome e Cognome (richiesto)
Email (richiesto)
interessato al corso di (richiesto)
Il tuo messaggio

Banda di Felina

Prossimi Eventi


Selezione Lingua